skip to Main Content

MANUALE PER LA REDAZIONE DEI PIANI DELLA MOBILITÀ SOSTENIBILE NELLE ISOLE MINORI SICILIANE (2007 -2008)

1
1
2
3
4
5
6

Descrizione

Obiettivo del manuale è quello di fornire alle amministrazioni locali dei comuni delle Isole Minori siciliane uno strumento per la redazione di un piano e di un programma di interventi per promuovere la mobilità sostenibile urbana ed extraurbana. Il Manuale tiene conto della legislazione e delle direttive vigenti in materia a livello europeo, nazionale, regionale e sub-regionale.
La redazione del manuale è avvenuta attraverso le seguenti fasi:
– Raccolta delle normative, convenzioni e principali politiche comunitarie e nazionali in tema di mobilità sostenibile;
– Acquisizione di dati ambientali e territoriali relativi alle isole minori siciliane finalizzata alla definizione di un quadro di riferimento aggiornato del contesto attuale e all’individuazione delle criticità e delle priorità riferite agli specifici contesti locali;
– Definizione delle strategie, dei contenuti e delle modalità di redazione di un piano di mobilità sostenibile specifico per le Isole Minori siciliane;
– Selezione e implementazione di un sistema di indicatori utili a monitorare la fase di realizzazione del piano e definizione delle tecniche e delle modalità di rilevazione e valutazione della customer satisfaction di cittadini residenti, turisti e visitatori;
– Raccolta di “Best practices” in materia di mobilità sostenibile: rassegna di esperienze e soluzioni innovative concretamente attuate, relative ad ambiti territoriali e socioeconomici assimilabili allo specifico campo di applicazione del manuale (isole minori), e più generalmente ad aree caratterizzate da elevata vocazione turistica.
– Redazione di schede descrittive degli interventi considerati nel piano (Abaco delle politiche e degli interventi).
Il manuale risponde alla finalità di favorire un maggiore utilizzo di modalità di trasporto sostenibili, garantire un uso integrato dei trasporti pubblici e delle infrastrutture esistenti, ridurre il traffico privato e incentivare il traffico lento e la mobilità alternativa, migliorare l’accessibilità dei servizi e delle località di interesse ambientale e culturale da parte dei residenti e dei turisti, favorire il coinvolgimento dei soggetti interessati (stakeholders) nell’elaborazione delle scelte e promuovere tecnologie innovative nel settore dei trasporti.

Info

Regione Sicilia – Assessorato Turismo, Comunicazioni e Trasporti, Dipartimento Trasporti e Comunicazioni

Attività svolta per conto di Ambiente Italia srl in ATI con TRT Trasporti e Territorio srl

Back To Top