skip to Main Content

Redazione di un Piano di Azione di Sviluppo Locale nell’ambito del progetto “MEDSTRATEGY” (2010 – 2013)

1
1
2
3
4
5
6

Descrizione

Il Progetto “Medstrategy”, finanziato nell’ambito del Programma MED della UE, è stato promosso dal ConsorzioTindari-Nebrodi (Lead Partner) in partenariato con ANCI- Sicilia e altri cinque Partner (enti pubblici e organismi privati) che rappresentano le realtà locali di 4 Paesi europei: Italia, Spagna, Gracia e Malta.
Obiettivo del progetto MedStrategy è stato quello di migliorare ed indirizzare le politiche locali delle aree rurali del Mediterraneo verso nuovi modelli di Governance territoriale che siano in grado di garantire il coinvolgimento delle comunità locali nell’elaborazione di Programmi e Piani operativi di intervento innovativi secondo una visione condivisa dello sviluppo locale.
In ogni area territoriale coinvolta nel progetto è stato creato un “Forum locale” che ha visto il coinvolgimento e la partecipazione degli attori locali e ha condotto alla redazione di un Piano Operativo Pilota Locale per la realizzazione di servizi e attività di sostegno pubblico-privato alle imprese produttive locali.
Come definito nelle “Linee guida per l’organizzazione del processo partecipato” prodotte nell’ambito del progetto, i Forum che sono stati realizzati nelle diverse realtà locali sono stati condotti secondo la metodologia EASW.
Gli incontri (Forum) che sono stati realizzati nel territorio del Consorzio Tindari-Nebrodi, sono stati gestiti seguendo tecniche di facilitazione consolidate e si sono svolti in sessioni “Plenarie” e di “Gruppo” (Gruppi di ruolo e Gruppi tematici).
Gli stakeholders coinvolti sono stati selezionati in quanto rappresentativi di aspettative qualificate in relazione allo sviluppo del territorio e potenzialmente determinanti nella fase di implementazione della strategia e dei progetti.
I partecipanti sono stati invitati a lavorare in sessioni parallele e suddivisi in 4 Gruppi di Ruolo (Politici e Amministratori, Esperti e tecnici, Settore privato/Imprenditori, Associazioni culturali e operatori socio culturali).
All’interno di ciascun gruppo di lavoro, i facilitatori hanno chiesto ai partecipanti di indicare, la propria ‘Visione negativa’ e la ‘Visione positiva’ al fine di definire i principali problemi e i principali obiettivi da perseguire in relazione a 4 aree tematiche:
• Processi innovativi per lo sviluppo locale
• Cooperazione territoriale e coesione
• Integrazione tra i diversi settori economici
• Competitività e marketing del territorio
I risultati delle percorso partecipativo sono stati sintetizzati nel Piano Operativo Pilota Locale (POPL), che individua Obiettivi, Strategie ed Azioni concrete (Interventi target). Sono stati definiti 54 interventi target e 4 Interventi chiave, sviluppati in specifiche schede di approfondimento.

Info

Programma MED- UE 2007-13 – Asse 4: Promozione di uno sviluppo policentrico e integrato dello spazio Med
Obiettivo 4.1: Coordinamento delle politiche di sviluppo e miglioramento della governance territoriale

Attività svolte su incarico di ANCI Sicilia e del Consorzio Intercomunale “Tindari-Nebrodi”

Coordinamento delle attività per conto di Ambiente Italia srl

Sito web: www.medstrategyproject.eu

Back To Top